CHI SIAMO

 

L’Associazione AVES – Associazione di Volontariato Europeo Solidale, è nata il 10 settembre 2011, con l’intento da parte dei fondatori, di dar vita ad un ente senza fine di lucro che provvedesse ad operare esclusivamente per fini di solidarietà sociale, umana, civile e culturale, su tutto il territorio nazionale. Infatti, dal giorno della sua creazione, sono state aperte, oltre alla Sede Nazionale che si trova a Roma, altre sedi in Italia e più precisamente a: Como, Palermo, Napoli, Lucca, Mantova, Brescia, Caltanissetta e Modena, proprio per diffondere il più possibile la nostra opera di assistenza e volontariato. Inizialmente la spinta per dar vita a questa importante struttura, fu quella di poter coinvolgere più persone possibili in idee e attività che permettessero di aiutare concretamente anziani, bambini, malati, immigrati e bisognosi di ogni genere. L’impegno per informare i cittadini sull’esistenza e sulle finalità dell’Associazione è stato grande, attraverso organizzazione di eventi sportivi, culturali, ricreativi.

L’Aves è una associazione apartitica e si attiene ai seguenti principi: non ha fine di lucro; possiede una struttura democratica; le prestazioni degli aderenti sono gratuite. Lo spirito dell’Associazione trae origine dal rispetto dei principi della Costituzione Italiana e per questo si fonda sul pieno rispetto della dimensione umana, culturale e spirituale della persona.

E’ un’Associazione che si impegna a promuovere e realizzare progetti di solidarietà sociale. In questi anni, grazie alla collaborazione con alcuni organismi, quali: Caritas Diocesana di Roma, Parrocchie e Centri di Ascolto ad esse collegati, Servizi Sociali, segnalazioni dei volontari, sono stati proposti e realizzati degli importanti progetti a favore e sostegno di persone e minori svantaggiati socialmente ed economicamente.

Alcuni esempi dei nostri progetti:

1) Progetto Studio, nato con lo scopo di offrire un aiuto concreto alle famiglie a basso reddito per contrastare insieme il fenomeno della dispersione scolastica. Ha permesso di far avere a ragazzi delle scuole medie, che provengono da famiglie che purtroppo affrontano difficoltà economiche, di avere a disposizione delle borse di studio, da utilizzare per acquistare libri di testo e materiale didattico per la scuola.

2) Interventi di solidarietà durante le festività, che hanno permesso a molte famiglie di ricevere buoni per l’acquisto di beni di prima necessità presso l’Emporio della Caritas o presso supermercati.

3) Sportello di orientamento per giovani appena iscritti all’università, per offrire gratuitamente informazioni e consigli a quanti iniziano il percorso di studi in un Ateneo.

4) Progetto Sport, nato con lo scopo di intervenire concretamente in supporto alla gestione dei Centri Sportivi Municipali presso le palestre scolastiche del Municipio Roma VI delle Torri.

5) Feste ed occasioni di incontro e aggregazione dedicate ai bambini e/o alle famiglie, per condividere un po’ di tempo insieme, grazie all’impegno dei volontari che in ognuna di queste occasioni si sono mobilitati per organizzare il tutto e per proporre attività ricreative e di gioco.

6) Sportello di orientamento per giovani neo-diplomati che si affacciano al mondo del lavoro; lo sportello avrà come obiettivo quello di fornire informazioni e strumenti per accedere ai tirocini nelle aziende e ai corsi di formazione, utili a sviluppare e rafforzare le competenze di ognuno.

7) Contributo per la creazione di due aree giochi in due parrocchie di quartieri di Roma situati in periferia (Parrocchia Santi Simone e Giuda Taddeo – Torre Angela, Parrocchia della Resurrezione di N.S.G.C. – Giardinetti) dove c’è bisogno di interventi, sia perché molte persone non hanno grandi disponibilità economiche, sia perché il quartiere stesso non offre molto ai cittadini. Le aree verranno allestite anche grazie ad un contributo dell’Aves che collabora con i parroci e che ha previsto che alcuni soci volontari iscritti, si occuperanno poi della gestione e della buona conservazione di queste aree.

Negli anni, le persone che hanno dato vita all’AVES, hanno coinvolto sempre più soci e volontari, persone che avessero a cuore la promozione e la realizzazione di interventi tesi ad aiutare chi, per svariati motivi, si trovasse in difficoltà economiche e sociali, le persone che vivono in periferie svantaggiate, dove c’è necessità di azioni di solidarietà quando le istituzioni non riescono a far fronte a tutte le richieste e a supportare tutti coloro che hanno invece bisogno di assistenza.

Quello che ogni giorno ci impegniamo a fare è ascoltare i problemi e le difficoltà che tanti affrontano e, attraverso l’opera qualificata degli operatori e dei volontari offriamo un supporto concreto che possa alleviare il disagio sociale ed economico.

Tutti i progetti dell’Aves, sono stati avviati e portati avanti grazie al contributo dei soci volontari che prestano la loro opera di volontariato all’interno delle Parrocchie, dei Centri di ascolto, della Caritas e di altre realtà simili. In questi anni attraverso la loro esperienza e i loro interventi, abbiamo avuto la possibilità di conoscere contesti sociali in cui era utile e ben gradito il nostro operato di assistenza e solidarietà.

Ci stiamo impegnando, tutti insieme, a far si che l’Associazione cresca sempre di più sia come numero di soci, sia a livello di interventi nei vari territori, interventi che guardano all’altra persona, a chi ha bisogno di un aiuto, di un incoraggiamento per affrontare e superare difficoltà e disagio sociale. La nostra volontà è quella di non lasciare sole queste persone, di fare un po’ di strada insieme a loro con piccoli o più grandi interventi di supporto…Insieme è più facile!


 

Leggi lo statuto